Quando le aziende intendono affidare la realizzazione di un progetto software in outsourcing ad un team di sviluppo esterno, generalmente chiedono un preventivo di spesa per scegliere il fornitore.

Una delle tecniche usate per la richiesta di preventivo è la RFP (Request for Proposals), in alcuni casi necessaria per policy aziendale, nella convinzione che sia un modo efficace di scegliere il miglior fornitore.

Nel tempo ho letto molte RFP, tuttavia quasi sempre ho potuto verificare che sono realizzate in modo tale da produrre gli effetti opposti a quelli che il cliente desiderava ottenere, per questo motivo ti spiegherò un metodo più efficace per scegliere un fornitore di sviluppo software.

Mentre la maggior parte delle richieste di preventivo sono focalizzate sul software da costruire e sui costi, penso che sia meglio concentrarsi sul fornitore e il suo team di sviluppatori, scegliendo il migliore e lavorando collaborativamente con loro per costruire il miglior progetto possibile.

Continua a leggere